mano


mano
mano s.f. [lat. manus -us ] (pl. le mani ; pop. region. le mane, con un sing. mana ; ant. e dial. le mano ).
1.
a. (anat.) [organo prensile e tattile dell'uomo posto all'estremità degli arti superiori: il dorso della m. ; m. tozze ] ▶◀  estremità.
● Espressioni: fig., alzare le mani ➨ ❑; fig., alzare le mani (su o contro qualcuno) ➨ ❑; fig., avere le mani bucate ➨ ❑; fig., avere per le mani ▶◀ [➨ avere2 (1)]; baciare le mani (di o a qualcuno) ➨ ❑; fig., battere le mani (a qualcuno o qualcosa) ➨ ❑; buona mano ▶◀ e ◀▶ [➨ buono1 agg. (2. b)]; dare (o stringere) la mano (a qualcuno) ➨ ❑; fig., fare man bassa (di qualcosa) ➨ ❑; fig., lavarsene le mani (di qualcosa) ➨ ❑; fig., mano nera ➨ ❑; fig., mettere la mano sul (o nel) fuoco ➨ ❑; mettere le mani addosso (a qualcuno) ➨ ❑; fig., fam., mettersi le mani nei capelli ➨ ❑; fig., mettersi nelle mani (di qualcuno) ➨ ❑; fig., mordersi le mani ➨ ❑; fig., portare in palmo di mano ➨ ❑; prendere (o cogliere) con le mani nel sacco ➨ ❑; fig., rimettere mano (a qualcosa) ➨ ❑; fig., starsene con le mani in mano ➨ ❑; fig., tendere (o stendere) la mano ➨ ❑; fig., toccare con mano ➨ ❑; venire alle mani ➨ ❑.
b. [organo prensile umano, considerato come strumento d'azione, di lavoro e sim.: ha voluto cucirgli l'abito tutto di sua m. ] ▶◀ pugno.
▲ Locuz. prep. (con uso fig.): alla mano ➨ ❑; a man bassa ▶◀ senza limiti; a mano ➨ ❑; a mano a mano (o man mano) ➨ ❑; a man salva [senza incontrare resistenza: rubare a man salva ] ▶◀ impunemente, liberamente; a piene mani ▶◀ con larghezza, generosamente, pienamente; a portata di mano [che è facile da raggiungere: la fermata della metro è a portata di m. ] ▶◀ sotto mano, vicino. ◀▶ distante, fuori mano, lontano, scomodo; di prima mano ➨ ❑; di seconda mano ➨ ❑; fuori mano ➨ ❑.
▼ Perifr. prep.: fig., per mano di [attraverso una persona incaricata: consegnò la lettera per m. della cameriera ] ▶◀ mediante, per mezzo di, tramite.
c. [modo di operare, con riferimento alla scrittura o allo stile tipico di una persona o di un artista: si riconosce la m. del Correggio ] ▶◀ cifra, impronta, stile, tocco, [di pittore] pennellata, [di pittore] tratto.
● Espressioni (con uso fig.): dare (o tendere) una mano (a qualcuno) ➨ ❑; mettere (o porre) mano (a qualcosa) ➨ ❑; fam., mettere mano al portafoglio ▶◀ [➨ mettere (1. b)]; prendere la mano ➨ ❑.
2. (fig.)
a. [ogni copertura di tinta distesa su una superficie: dare l'ultima m. ] ▶◀ passata, strato.
b. (gio.) [nel gioco delle carte, fase della partita corrispondente alla distribuzione dell'intero mazzo: essere di m. ; fare l'ultima m. ] ▶◀ manche, smazzata.  girata, giro, partita.
3. (lett.) [esiguo gruppo di uomini strettamente uniti: una m. di prodi ] ▶◀ [➨ manipolo (2. b)].
■ (a) mano (a) mano che (anche man mano che) locuz. cong. [di fenomeno che avviene progressivamente: man m. che l'inverno si avvicina, fa più freddo ] ▶◀ via via che.
alla mano
1. [di cosa, che è vicina, comoda: con le prove alla m. ] ▶◀ a disposizione, pronto.
2. [di persona, che si comporta con familiarità e cordialità: un uomo alla m. ] ▶◀ affabile, cordiale, disponibile, semplice. ◀▶ altero, altezzoso, difficile, scostante, sdegnoso, snob, superbo.
alzare le mani ▶◀ arrendersi, capitolare, darsi per vinto.
alzare le mani (su o contro qualcuno) [colpire con percosse] ▶◀ aggredire (∅), battere (∅), (fam.) darle (a), malmenare (∅), (region.) menare (∅), mettere le mani addosso (a), percuotere (∅), pestare (∅), picchiare (∅).
a mano [di prodotto realizzato in modo artigianale: vaso dipinto a m. ] ▶◀ artigianalmente, manualmente. ◀▶ a macchina, industrialmente, meccanicamente.
a mano a mano (o man mano)
1. [attraverso stadi intermedi che conducono successivamente da un livello all'altro: la gente arrivava a mano a mano ] ▶◀ a poco a poco, gradualmente, pian piano, progressivamente. ◀▶ di botto, d'improvviso, improvvisamente, repentinamente, subito.
2. [per indicare contemporaneità fra due processi e sim.: a mano a mano che la temperatura sale il ghiaccio si scioglie ] ▶◀ via via.
avere le mani bucate [spendere senza ritegno] ▶◀ dilapidare, dissipare, scialacquare, scialare, spendere, sperperare. ◀▶ economizzare, risparmiare.
baciare le mani (di o a qualcuno) ▶◀ ossequiare (∅).
battere le mani (a qualcuno o qualcosa) ▶◀ applaudire (∅). ◀▶ fischiare (∅).
dare (o stringere) la mano (a qualcuno)
1. [porgere la propria mano all'altro in segno di saluto] ▶◀  salutare (∅).
2. [porgere la propria mano in segno di congratulazione] ▶◀ congratularsi (con).
dare (o tendere) una mano (a qualcuno) ▶◀ aiutare (∅), assistere (∅), soccorrere (∅), sostenere (∅), (lett.) sovvenire (∅).
di prima mano [che arriva direttamente, senza passare attraverso altri: notizia di prima m. ] ▶◀ fresco, nuovo, recente. ◀▶ di seconda mano, stantio, vecchio.
di seconda mano [che arriva attraverso passaggi intermedi: automobile di seconda m. ] ▶◀ usato, vecchio, [di veicoli e sim.] d'occasione. ◀▶ di prima mano, nuovo.
fare man bassa (di qualcosa) ▶◀ appropriarsi, impossessarsi, rubare (∅), saccheggiare (∅).
fuori mano [di luogo che si trova a grande distanza dal centro, o comunque remoto] ▶◀ distante, lontano.  (fam.) in capo al mondo.  periferico. ◀▶ dietro l'angolo, vicino.
lavarsene le mani (di qualcosa) [non voler prendersi cura, esimersi da ogni responsabilità] ▶◀ defilarsi (da), disinteressarsi (a, di), (volg.) fottersene, (pop.) fregarsene, infischiarsene. ◀▶ curarsi, darsi pena, interessarsi, preoccuparsi.
mano nera ▶◀ mafia, malavita.
mettere la mano sul (o nel) fuoco [affermare con certezza qualcosa] ▶◀ (fam.) giocarsi (o scommettere) la testa (o, volg., le palle).  giurare.
mettere le mani addosso (a qualcuno)
1. [colpire con percosse] ▶◀ aggredire (∅), alzare le mani (su, contro), battere (∅), (fam.) darle, malmenare (∅), (region.) menare, percuotere (∅), pestare (∅), picchiare (∅). ◀▶  (fam.)  buscarle, (fam.)  prenderle.
2. [fare oggetto di palpeggiamenti] ▶◀ palpare (∅), palpeggiare (∅), tastare (∅).  toccare (∅).
mettere (o porre) mano (a qualcosa)
1. [prendere e tenere qualcosa con forza: mettere m. alla spada ] ▶◀ afferrare. ◀▶ lasciare, riporre.
2. (fig.) [con riferimento a lavoro e sim., darvi inizio: mettere m. all'opera ] ▶◀ avviare (∅), cominciare (∅), incominciare (∅), iniziare (∅). ◀▶ concludere (∅), finire (∅), terminare (∅), ultimare (∅).
mettersi le mani nei capelli ▶◀ disperarsi, sconfortarsi, scoraggiarsi. ◀▶ confortarsi, consolarsi, rincuorarsi, risollevarsi.
mettersi nelle mani (di qualcuno) [fare affidamento in qualcuno per ciò che riguarda se stessi] ▶◀ affidarsi (a), raccomandarsi (a).
mordersi le mani [mostrare rammarico, seguita da prop. oggettiva implicita introdotta da per o anche: mordersi le m. per aver rifiutato ] ▶◀ mordersi le dita, pentirsi (di), rammaricarsi (di), rimpiangere (di). ◀▶ compiacersi (di).
portare in palmo di mano [fare gran conto di qualcuno] ▶◀ apprezzare, stimare. ◀▶ denigrare, disprezzare.
prendere (o cogliere) con le mani nel sacco [sorprendere qualcuno a commettere qualcosa di illecito] ▶◀ (fam.) beccare, cogliere in fallo (o inflagrante o sul fatto), prendere in castagna, soprendere.
prendere la mano ▶◀ abituarsi, familiarizzarsi, imparare, impratichirsi.
rimettere mano (a qualcosa) [mettersi di nuovo a lavorare a un progetto interrotto: r. in mano un libro ] ▶◀ riprendere in mano (∅), ritornare, tornare.
starsene con le mani in mano [rimanere inerte, senza far nulla: se ne sta tutto il giorno con le mani in mano ] ▶◀ (tosc.) fare il michelaccio, gingillarsi, oziare, poltrire, trastullarsi.
tendere (o stendere) la mano ▶◀ chiedere la carità, elemosinare, mendicare.
toccare con mano [avere prove sicure di una verità, arrivare a conoscere qualcosa per conoscenza diretta e sim.: ho toccato con mano la veridicità di quanto mi avevi detto ] ▶◀ accertarsi (di), assicurarsi (di), provare, sincerarsi (di), verificare.
venire alle mani ▶◀ accapigliarsi, azzuffarsi, (fam.) darsele, fare a botte (o a pugni), picchiarsi, (fam.) suonarsele (di santa ragione).

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • mano — sustantivo femenino 1. Última parte del brazo de las personas comprendida entre la muñeca y la punta de los dedos: El carnicero se ha hecho un corte en la mano. Siempre vas con las manos en los bolsillos. Eva tiene unas manos muy finas. taladro… …   Diccionario Salamanca de la Lengua Española

  • mano — mano, a manos llenas expr. gran cantidad, mucho. ❙ «...según él cuenta, ha tirado el dinero a manos llenas con las mujeres, el vino y el juego...» José Gutiérrez Solana, Madrid callejero, Obra literaria, II. ❙ «Ha recibido en herencia muchos… …   Diccionario del Argot "El Sohez"

  • Mano — may refer to: Contents 1 People 2 Places 3 Words and phrases 4 Other Uses People Mano people, an ethnic group in Liberia …   Wikipedia

  • Mano — Vorlage:Infobox Fluss/KARTE fehlt DatenVorlage:Infobox Fluss/GKZ fehlt …   Deutsch Wikipedia

  • mano — f. anat. Parte inferior de la extremidad superior. Está integrada por el carpo (8 huesos), el metacarpo (los 5 huesos metacarpianos) y las falanges (tres huesecillos en cada dedo excepto el pulgar que sólo posee dos). La mano posee la facultad de …   Diccionario médico

  • mano — 1. ‘Parte del cuerpo que comprende desde la muñeca hasta la punta de los dedos’. Es femenino: la mano. Para el diminutivo son válidas las formas manito y manita. Lo habitual en la formación de los diminutivos de nombres que acaban en a o en o es… …   Diccionario panhispánico de dudas

  • mano — Element prim de compunere savantă cu semnificaţia (referitor la) densitate , de densitate , presiune . [< fr., it. mano , cf. gr. manos – puţin dens, subţire, rar]. Trimis de LauraGellner, 25.05.2005. Sursa: DN  MANO elem. densitate ,… …   Dicționar Român

  • mano — s. m. 1.  [Informal] Irmão. 2. Cunhado. • adj. 3. Íntimo; inseparável. • s. m. 4. Mão. 5.  [Informal] mano a mano: íntima ou familiarmente.   ‣ Etimologia: talvez do espanhol hermano, do latim germanus [frater], irmão …   Dicionário da Língua Portuguesa

  • -mano — elem. de comp. Exprime a noção de mão (ex.: centímano). • Plural: mãos.   ‣ Etimologia: latim manus, us mano elem. de comp. Exprime a noção de maníaco (ex.: ninfômano). • Plural: mãos.   ‣ Etimologia: grego manía, as …   Dicionário da Língua Portuguesa

  • mano — màno įv. Štai̇̃ màno namai̇̃ …   Bendrinės lietuvių kalbos žodyno antraštynas


Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.